come cucinare spiedini di carne

Piatti evergreen: ecco come cucinare degli spiedini di carne squisiti

Tutte le dritte su come cucinare gli spiedini di carne (non solo sulla griglia)

Colorati e gustosi, gli spiedini di carne sono un grande classico delle grigliate con gli amici e in famiglia: d’altronde, riescono a conquistare davvero tutti, anche i bambini!

Oltre che alla griglia però, sono tanti metodi di cottura alternativi, ideali ad esempio per la stagione fredda o per chi non possiede uno spazio all’aperto nel quale fare il barbecue.

Andiamo allora a vedere come cucinare gli spiedini di carne partendo da una gustosa ricetta e scopriamo anche quale materia prima scegliere per renderli davvero squisiti!

Ecco una ricetta degli spiedini tutta da provare

Puoi scegliere di utilizzare esclusivamente dei tagli di carne di manzo, da alternare a peperoni rossi e gialli. In alternativa, puoi optare per carni miste: pezzetti di maiale, petto di pollo o tacchino alternato al manzo.

Ingredienti

  • 200 g di carne di manzo scelta (scamone, controfiletto o costata senz'osso);
  • 200 g di salsiccia di scottona;
  • 200 gr di petto di pollo;
  • 2 fette di lardo di circa 3 mm;
  • 1 peperone rosso;
  • 1 peperone verde.

Per la marinatura:

  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 8 foglie di salvia;
  • 2 cucchiai di salsa di soia;
  • 1/2 bicchiere di birra;
  • sale, pepe, peperoncino q.b.

Procedimento

  • Asciuga la carne con carta assorbente e tagliala a cubetti di circa 3 cm, in modo da ottenere 16 pezzi di pollo e 16 pezzi di manzo;
  • Ripeti l'operazione con la salsiccia in modo da ottenere 16 cubetti;
  • Taglia il lardo in 32 quadratini;
  • Lava i peperoni, privali dei piccioli e dei semi e tagliali in 32 quadratini;
  • Prepara la marinatura in una ciotola emulsionando l'olio con la salsa di soia e la birra, aggiungi inoltre le erbe aromatiche tritate, il sale, il pepe e il peperoncino;
  • Infila la carne negli spiedini (di legno o di metallo) intervallando un pezzo di pollo, un pezzo di lardo, un peperone, un pezzo di manzo, un pezzo di lardo e un peperone per due volte per ogni spiedino;
  • Appoggia gli spiedini su un piatto da portata e irrorarli con la marinatura, poi mettili in frigorifero per circa 30-60 minuti;
  • Cuoci gli spiedini sulla griglia, in forno o in padella per circa 20 minuti, girandoli spesso da ogni lato e irrorandoli di tanto in tanto con la marinatura.

Come cucinare gli spiedini di carne per esaltarne il sapore

Andiamo ora a scoprire le diverse modalitĂ  di cottura per gli spiedini, partendo dalla piĂą amata in estate:

  1. Alla griglia (o alla brace o nel barbecue o alla piastra): per la cottura alla griglia basta sgocciolare l’eventuale marinatura in eccesso e appoggiarli sulla griglia rovente. Lasciali cuocere per circa 20 minuti, girandoli spesso e spennellandoli con la marinatura, per evitare che si secchino.
  2. Al forno. Deve essere preriscaldato a 180°C. Sgocciola gli spiedini e adagiali su un foglio di carta da forno, poi coprili con un foglio di carta stagnola e lascia cuocere a 180°C per ca. 25 minuti, fino a doratura, girandoli una volta. In questo modo, i tuoi spiedini al forno rimarranno morbidi!
  3. In padella. Scalda poco olio in una padella piuttosto ampia per contiene gli spiedini distesi. Adagiali all’interno e fai rosolare per qualche minuto. Sfuma con mezzo bicchiere di vino bianco e prosegui la cottura a fiamma moderata con coperchio, per 10-12 minuti, girandoli a metà cottura, fino a doratura. Sala e servi.

Quale carne scegliere per i tuoi spiedini?

Abbiamo visto come cuocere gli spiedini, ma la scelta della materia prima è determinante: se desideri solo il top della qualità, corri sullo Marchese Store, dove puoi acquistare diversi tipi di salsiccia, come quella BBQ al peperoncino di scottona, e il controfiletto El Macho® ideale da tagliare per gli spiedini.

Scarica la nostra nuova App sia per iPhone sia per Android.

Ordina la miglior carne disponibile Online e in 24h sarĂ  a casa vostra!

app store
Playstore

Prova anche la nostra nuova Web App: www.marchesestore.com

Torna al blog